Una casa passiva è uno standard di costruzione efficiente dal punto di vista energetico, confortevole, economico ed ecologico allo stesso tempo. La Casa cosi costruita non è (solo) un marchio, ma un concetto di costruzione che può essere applicato da chiunque e che ha superato la prova della pratica. Tuttavia, una casa passiva non è solo un edificio a basso consumo energetico.

Gli edifici costruiti secondo i principi della casa passiva consentono risparmi energetici relativi al riscaldamento e al raffreddamento fino al 90% rispetto allo stock tipico di edifici e oltre il 75% rispetto alle nuove costruzioni medie. In termini di olio combustibile, le case passive utilizzano meno di 1,5 litri per metro quadrato di spazio abitativo all’anno, molto meno dei tipici edifici a basso consumo energetico. Simili risparmi energetici sono stati dimostrati in climi caldi dove gli edifici richiedono più energia per il raffreddamento che per il riscaldamento.

Passive House: comfort e comodità

Gli edifici della Casa Passiva sono anche elogiati per il loro alto livello di comfort. Usano fonti di energia interne all’edificio, come il calore corporeo proveniente dai residenti o il calore solare che entra nell’edificio, rendendo il riscaldamento molto più semplice. Finestre e infissi installati in zone strategiche della casa garantiscono un buon isolamento e un involucro edilizio costituito da buone pareti esterne isolate, trattiene il calore durante l’inverno in casa e lo tiene fuori durante l’estate.

Un sistema di ventilazione fornisce poi costantemente aria fresca garantendo una qualità dell’aria superiore senza provocare spiacevoli correnti d’aria.

Il risparmio energetico garantito da una casa passiva

I grandi risparmi energetici promessi da una Passive House si ottengono utilizzando componenti edilizi particolarmente efficienti dal punto di vista energetico e un sistema di ventilazione di qualità. Le case passive risparmiano energia e riducono i gas a effetto serra.

Lo standard passivo è uno standard di costruzione sostenibile e la risoluzione del Parlamento europeo del 31 gennaio 2008 chiede ne chiede l’attuazione da parte di tutti gli Stati membri entro il 2021. Il 17 novembre 2009 il Parlamento europeo e il Consiglio hanno fissato il 2020 come scadenza per tutti i nuovi gli edifici saranno edifici a energia quasi zero.

L’articolo Che cosa è, e quali sono le caratteristiche di una casa costruita con standard di casa passiva? proviene da Unione Geometri.

Vai alla fonte.

Autore: Mauro Melis

Powered by WPeMatico

_________________________________

CFD FEA Service SRL è una società di servizi che offre consulenza e formazione in ambito ingegneria e IT. Se questo post/prodotto ti è piaciuto ti invitiamo a:

  • visionare il nostro blog
  • visionare i software disponibili - anche per la formazione
  • iscriverti alla nostra newsletter
  • entrare in contatto con noi attraverso la pagina contatti

Saremo lieti di seguire le tue richieste e fornire risposte alle tue domande.

Categorie: Normativa