Un ingegnere navale è qualcuno che progetta, costruisce, collauda e ripara navi, barche, imbarcazioni subacquee, piattaforme offshore e attrezzature di perforazione. Spesso lavorano a stretto contatto con architetti navali per progettare di tutto, dai piccoli yacht alle barche da pesca, dai sottomarini alle portaerei.

Cosa fa un ingegnere navale?

Un ingegnere navele lavora nella ricerca, nello sviluppo e nella
costruzione di nuove navi marine e dei loro componenti. Lavori che
possono includere la creazione di progetti, la progettazione di
motori e sistemi di propulsione, il collaudo di prototipi e la
supervisione della costruzione di navi full size.

Gli ingegneri marittimi possono scegliere di lavorare su determinati tipi di navi (ad esempio, navi passeggeri, barche a vela, navi da crociera, sottomarini o corazzate militari e portaerei). Sovrintende spesso alla costruzione di prototipi e aiuta a testare e modificare le barche finite.

Quando lavorano su imbarcazioni da diporto più piccole, come
barche a vela, motoscafi e barche da pesca, gli ingegneri marini
progettano nuovi modelli, migliorano diversi tipi di sistemi di
bordo, sperimentano diversi tipi di carburanti e sistemi di
alimentazione, sistemi di navigazione, sistemi di guida, motori
fuoribordo e entrobordo e altre attrezzature importanti. Quando
lavorano su navi più grandi, come le navi da crociera o i
transatlantici, gli ingegneri navali utilizzano programmi di
progettazione assistita da computer per condurre test di efficienza
simulati e progettare sistemi. L’ingegnere è molto coinvolto nel
processo di costruzione e ha una conoscenza specializzata dei sistemi
di alimentazione su larga scala e dei dispositivi di propulsione.

Gli ingegneri navali sono responsabili della progettazione di
sistemi di bordo come:

  • Sistemi di guida o controllo
  • Sistemi di propulsione (turbina a gas, motore diesel o reattore nucleare)
  • Sistemi meccanici ed elettrici

Com’è l’ambiente di lavoro di un ingegnere marittimo?

Gran parte del lavoro di un ingegnere marittimo può essere
eseguito in ufficio, ma ci sono momenti in cui le prove in mare fanno
parte del lavoro. Gli ingegneri navali possono trascorrere del tempo
a bordo di una nave per testare le prestazioni della nave,
raccogliere informazioni per la manutenzione o per un successivo
aggiornamento. Gli ingegneri navali specializzati nella perforazione
offshore spesso trascorrono del tempo sulla piattaforma petrolifera
per supervisionare gli interventi di manutenzione o riparazione che
coinvolgono i sistemi meccanici della piattaforma.

L’articolo Cosa fa un ingegnere navale? proviene da Unione Geometri.

Vai alla fonte.

Autore: Mauro Melis

Powered by WPeMatico

_________________________________

CFD FEA Service SRL è una società di servizi che offre consulenza e formazione in ambito ingegneria e IT. Se questo post/prodotto ti è piaciuto ti invitiamo a:

  • visionare il nostro blog
  • visionare i software disponibili - anche per la formazione
  • iscriverti alla nostra newsletter
  • entrare in contatto con noi attraverso la pagina contatti

Saremo lieti di seguire le tue richieste e fornire risposte alle tue domande.

Categorie: Normativa